spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Una donna per il PD PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
martedì 17 luglio 2007

ImageE’ ufficiale: la Ministra Rosy Bindi si candida alla segreteria del Partito Democratico.Concorrerà alla primarie del 14 ottobre insieme al Sindaco di Roma Walter Veltroni, ed all'ex direttore dell'Unità, Furio Colombo. “Anch'io sento la responsabilità di un impegno in prima persona” ha sottolineato Bindi, aggiungendo che un partito in “radicale discontinuità” con il passato “ha bisogno di una competizione vera”. Per una progetto dove la vittoria del candidato alla segreteria “sarà più forte e limpida se gli elettori non si limiteranno alla ratifica di un solo nome”. Sulla radicale discontinuità con il passato, certo bisognerà stare a vedere visto che il nascente PD non propone una leadership né tanto giovane né troppo nuova; quello che è certo, invece, è che ogni iniziativa volta a stimolare e promuovere tutte le donne che -come dice ancora la Bindi- vogliano “mettersi al servizio della democrazia italiana”, è la benvenuta: da qualsiasi parte politica provenga, e di qualsiasi colore sia, quello che oggi più conta per le donne italiane e per la società, sono il rinnovamento, l’unità di’intenti e la progettualità.

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 18 luglio 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB