spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2018 Settembre 2018 Ottobre 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 36 1 2
Settimana 37 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 38 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 39 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 40 24 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 20 arrow Giordania : Haya Bint Al Hussein nel Comitato Olimpico Internazionale
Giordania : Haya Bint Al Hussein nel Comitato Olimpico Internazionale PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
mercoledý 19 settembre 2007

ImageE' stata la prima donna araba eletta presidente della federazione internazionale equestre a maggio del 2006; la prima volta che una donna giordana veniva eletta a capo di un federazione internazionale. Nel 2000 è stata la prima cavallerizza araba a partecipare ad una Olimpiade. Oggi, nel 2007, è ancora la prima donna araba chiamata a far parte del Comitato Olimpico Intenazionale.

Haya Bint Al Hussein, è un’amazzone di fama internazionale. Di nobile famiglia giordana, moglie dello sceicco Mohamed Bin Rashid, (Governatore di Dubai e primo ministro degli Emirati Arabi), é riuscita laddove nessun cavaliere arabo era giunto prima di lei: essere eletta al vertice di una federazione internazionale, quella degli sport equestri.

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 19 settembre 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB