spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 20 arrow Giordania : Haya Bint Al Hussein nel Comitato Olimpico Internazionale
Giordania : Haya Bint Al Hussein nel Comitato Olimpico Internazionale PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
mercoledý 19 settembre 2007

ImageE' stata la prima donna araba eletta presidente della federazione internazionale equestre a maggio del 2006; la prima volta che una donna giordana veniva eletta a capo di un federazione internazionale. Nel 2000 è stata la prima cavallerizza araba a partecipare ad una Olimpiade. Oggi, nel 2007, è ancora la prima donna araba chiamata a far parte del Comitato Olimpico Intenazionale.

Haya Bint Al Hussein, è un’amazzone di fama internazionale. Di nobile famiglia giordana, moglie dello sceicco Mohamed Bin Rashid, (Governatore di Dubai e primo ministro degli Emirati Arabi), é riuscita laddove nessun cavaliere arabo era giunto prima di lei: essere eletta al vertice di una federazione internazionale, quella degli sport equestri.

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 19 settembre 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB