spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Luglio 2017 Agosto 2017 Settembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 31 1 2 3 4 5 6
Settimana 32 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 33 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 34 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 35 28 29 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Violenza di genere arrow Articoli arrow Una legge contro la violenza domestica per le donne straniere
Una legge contro la violenza domestica per le donne straniere PDF Stampa E-mail
Scritto da La redazione   
domenica 09 settembre 2007

ImageROMA - Il ministero dell'Interno emanerà una direttiva per intervenire nei casi di violenza familiare contro le donne immigrate e per garantire il permesso di soggiorno autonomo a coloro che ne sono vittime. L'annuncio è della sottosegretaria agli Interni Marcella Lucidi, dato nel corso del seminario internazionale Il ruolo delle donne migranti nella promozione delle identità multiculturali tenutosi il 5 e 6 settembre a Roma, organizzato  dall'OIM - Organizzazione Internazionale per le Migrazioni e dall'ISESCO insieme all’Islamic Educational, Scientific and Cultural Organization 

L'Italia, ancora sprovvista di una normativa che protegga specificamente le donne straniere vittime di violenza, si sta attivando in questo senso. Ricorda Lucidi; "Ci siamo interessati alla tratta, allo sfruttamento della prostituzione e ai diritti negati, ma non abbiamo ancora una norma per tutelare le donne straniere nelle loro case".  Senza contare poi il problema del permesso di soggiorno che spesso le donne non è autonomo, come nel caso del permesso per ricongiungimento,che in caso di separazione rischia di farle diventare clandestine. Serve in questo senso una legge che permetta di intervenire sulla violenza contro le donne, garantendo, per cominciare  un permesso di soggiorno autonomo a coloro che ne sono vittime.

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB