spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 21 arrow Cattive notizie da Roma : ennesima ingerenza Vaticana
Cattive notizie da Roma : ennesima ingerenza Vaticana PDF Stampa E-mail
Scritto da IG   
giovedý 01 novembre 2007

Ancora una volta il Vaticano e il Pontefice tedesco non perdono l'occasione di interferire Imagecon la vita pubblica dell'Italia e con le scelte del Paese. Fino a quando sarà necessario ripetere che la Chiesa Cattolica , se rivolge le sue raccomandazioni al popolo dei credenti è libera di farlo e non genera conflitto; ma quando le gerarchie della Chiesa scelgono di intervenire su provvedimenti di legge che riguardano l'intera comunità dei cittadini e cittadine italiani commettono una pura e semplice ingerenza negli affari interni di uno stato e creano un conflitto ormai intollerabile ?

E' questo il caso dell'invito rivolto dal pontefice ai farmacisti italiani perchè esercitino l'obiezione di coscienza rifiutandosi di vendere contraccettivi e pillola RU. Si chiede insomma anche ai farmacisti ( come in precedenza venne richiesto ai medici nel caso della legge sull'IVG) di fare una valutazione "morale" prima di vendere un farmaco. Un farmacista non è un filosofo, è un professionista , qualificato e autorizzato a vendere al pubblico prodotti testati e autorizzati da commissioni legali composte da esperti . Questo va detto a chiare lettere. Se i cattolici, rispettosi delle indicazioni del loro pontefice vogliono vivere secondo gli orientamenti etici di quest'ultimo liberi di farlo, purchè non pretendano di imporre le loro scelte anche a chi non condivide il loro credo o religione.

PS: come mai questa valutazione "morale" così attenta ai "valori "non viene richiesta ai fabricanti d'armi, ai venditori di munizioni ed agli esperti di investimenti bancari , ceramente non Equi e solidali ,del vaticano?

 

Ultimo aggiornamento ( giovedý 01 novembre 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB