spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2020 Settembre 2020 Ottobre 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 36 1 2 3 4 5 6
Settimana 37 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 38 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 39 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 40 28 29 30
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow *Femminismo arrow Un saluto a Benazir, augurandoci un secolo delle donne
Un saluto a Benazir, augurandoci un secolo delle donne PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
domenica 30 dicembre 2007

Image«Voglio sottolineare in modo particolare il ruolo delle donne nella creazione di una cultura della pace. Per tutta la lunga storia dell’umanità, le donne sono quelle che hanno maggiormente sofferto ogni volta che la società è stata devastata da una guerra, dalla violenza, dall’oppressione, dalla violazione dei diritti umani, dalle malattie e dalla carestia. Ciononostante sono state le donne che hanno perseverato nell’indirizzare la società verso il bene, la speranza e la pace. Come sottolineò il Mahatma Gandhi “Se per forza si intende la forza bruta, allora la donna è davvero più debole dell’uomo…Se la nonviolenza è la legge del nostro essere, il futuro è delle donne”.*» Le riflessioni di due saggi per salutare una donna capace di portare avanti con parole e dialogo, i valori della democrazia.

*Daisaku Ikeda, Presidente Onorario della ONG Soka Gakkai Internazionale
Ultimo aggiornamento ( domenica 30 dicembre 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB