spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Altri argomenti arrow Articoli arrow Lo "sballo" dei giovanissimi
Lo "sballo" dei giovanissimi PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
domenica 13 gennaio 2008

ImageROMA - Nuova scioccante inchiesta di Fabrizio Gatti, il giornalista de L'Espresso, autore di famosissimi articoli investigativo-giornalistici. Dopo le indagini sui CPT, i centri di prima accoglienza per gli immigrati clandestini, e quella sulle "mafie dell'agricoltura", è la volta del consumo di droghe da parte dei giovanissimi. "Dimenticate i tossicomani con il maglione arrotolato, il laccio emostatico e la siringa nel braccio. La tragedia dei minorenni italiani è ancora invisibile. Si chiama brown-sugar: eroina da sniffare o da inalare sulla carta stagnola". Hanno 12, 14, 15, 17 anni; alla droga che oggi costa pochissimo un sempre più facile accesso; e per le ragazzine si spalancano  prospettive di prostituzione. "I giovani credono che l'eroina fumata, non iniettata in endovena, sia meno pericolosa", spiega la direttrice del Sert di Faenza, Deanna Olivoni, e "questo spaventa meno del classico buco".

Gianmarino Vidoni, primario del Sert di via Canzio a Milano, segnala un ulteriore pericolo: la "normalizzazione sociale del consumo, come prendere un drink". Dietro il consumo di droga un sottobosco di rapporti sessuali non protetti, e a volte anche di prostituzione, in un contesto sociale in cui "di Aids non se ne parla più". I risultati si vedranno quando questi giovanissimi arriveranno intorno ai 25, con il manifestarsi di "problemi psichici, disturbi della personalità, aggressività e disturbi sessuali".

(Leggi qui l'intervista)

 

Ultimo aggiornamento ( lunedì 14 gennaio 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB