spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Altri argomenti arrow Articoli arrow Lo "sballo" dei giovanissimi
Lo "sballo" dei giovanissimi PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
domenica 13 gennaio 2008

ImageROMA - Nuova scioccante inchiesta di Fabrizio Gatti, il giornalista de L'Espresso, autore di famosissimi articoli investigativo-giornalistici. Dopo le indagini sui CPT, i centri di prima accoglienza per gli immigrati clandestini, e quella sulle "mafie dell'agricoltura", è la volta del consumo di droghe da parte dei giovanissimi. "Dimenticate i tossicomani con il maglione arrotolato, il laccio emostatico e la siringa nel braccio. La tragedia dei minorenni italiani è ancora invisibile. Si chiama brown-sugar: eroina da sniffare o da inalare sulla carta stagnola". Hanno 12, 14, 15, 17 anni; alla droga che oggi costa pochissimo un sempre più facile accesso; e per le ragazzine si spalancano  prospettive di prostituzione. "I giovani credono che l'eroina fumata, non iniettata in endovena, sia meno pericolosa", spiega la direttrice del Sert di Faenza, Deanna Olivoni, e "questo spaventa meno del classico buco".

Gianmarino Vidoni, primario del Sert di via Canzio a Milano, segnala un ulteriore pericolo: la "normalizzazione sociale del consumo, come prendere un drink". Dietro il consumo di droga un sottobosco di rapporti sessuali non protetti, e a volte anche di prostituzione, in un contesto sociale in cui "di Aids non se ne parla più". I risultati si vedranno quando questi giovanissimi arriveranno intorno ai 25, con il manifestarsi di "problemi psichici, disturbi della personalità, aggressività e disturbi sessuali".

(Leggi qui l'intervista)

 

Ultimo aggiornamento ( lunedì 14 gennaio 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB