spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Dicembre 2019 Gennaio 2020 Febbraio 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 1 1 2 3 4 5
Settimana 2 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 3 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 4 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 5 27 28 29 30 31
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 30 arrow San Marino: Stop alla violenza Familiare
San Marino: Stop alla violenza Familiare PDF Stampa E-mail
Scritto da E.P.   
venerdì 25 gennaio 2008

 

 

 

ImageContro la violenza familiare alle donne San Marino progetta una legge "ad hoc" e convoca il 25 gennaio un tavolo di confronto su una bozza di proposta di legge per contrastare i reati di violenza domestica. Mentre sino ad oggi nell'ordinamento sammarinese, era possibile procedere solo per querela di parte, remissibile in ogni momento, il nuovo progetto di legge propone pene più severe nei confronti dei molestatori, il sequestro delle armi private, ed anche possibili limitazioni al ritiro della stessa querela.

La legge introduce, inoltre, l’ “ordine di protezione”, provvedimento emesso da un giudice, che dispone l’allontanamento -anche coatto- del molestatore dalle vittime, e l'obbligo di segnalazione dei reati da parte delle forze dell'ordine e degli operatori dei servizi sanitari. Il legame di affetto in presenza di maltrattamenti e violenze, poi, viene indicato come aggravante, e qui la nuova normativa intende introdurre un aggravio ed un'estensione delle pene attualmente previste.

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 30 gennaio 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB