spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2018 Settembre 2018 Ottobre 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 36 1 2
Settimana 37 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 38 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 39 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 40 24 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 31 arrow Benazir conosceva i suoi assassini
Benazir conosceva i suoi assassini PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
domenica 03 febbraio 2008

ImageLONDRA - Un figlio di Osama bin Laden dietro l'omicidio di Benazir Bhutto. L’accusa è della stessa leader Pakistana assassinata: contenuta in una autobiografia che stava scrivendo, è stata anticipata in esclusiva dal londinese Sunday Times. Benazir Bhutto ed il suo entourage erano venuti a conoscenza dell’esistenza di quattro squadre con il compito di assassinarla, una di queste guidata dal sedicenne Hamza. “Assassini designati” -secondo quanto scrive Bhutto- per la sua eliminazione. Diverse fonti di intelligence confermano: Hamza, figlio adolescente di Bin Laden, verrebbe allenato per diventare il futuro leader di Al Qaeda.

Ultimo aggiornamento ( marted́ 05 febbraio 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB