spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Novembre 2018 Dicembre 2018 Gennaio 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 49 1 2
Settimana 50 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 51 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 52 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 1 24 25 26 27 28 29 30
Settimana 54 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 31 arrow Benazir conosceva i suoi assassini
Benazir conosceva i suoi assassini PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
domenica 03 febbraio 2008

ImageLONDRA - Un figlio di Osama bin Laden dietro l'omicidio di Benazir Bhutto. L’accusa è della stessa leader Pakistana assassinata: contenuta in una autobiografia che stava scrivendo, è stata anticipata in esclusiva dal londinese Sunday Times. Benazir Bhutto ed il suo entourage erano venuti a conoscenza dell’esistenza di quattro squadre con il compito di assassinarla, una di queste guidata dal sedicenne Hamza. “Assassini designati” -secondo quanto scrive Bhutto- per la sua eliminazione. Diverse fonti di intelligence confermano: Hamza, figlio adolescente di Bin Laden, verrebbe allenato per diventare il futuro leader di Al Qaeda.

Ultimo aggiornamento ( marted́ 05 febbraio 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB