spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Dicembre 2018 Gennaio 2019 Febbraio 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 1 1 2 3 4 5 6
Settimana 2 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 3 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 4 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 5 28 29 30 31
 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Donne al top arrow Politica arrow SVEZIA- Nyamko Sabuni : Ministra per l'integrazione e le pari opportunità
SVEZIA- Nyamko Sabuni : Ministra per l'integrazione e le pari opportunità PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
lunedì 22 gennaio 2007

Nyamko Sabuni ,è Ministra del Governo svedese, responsabile delle politiche di pari opportunità. La Ministra è figlia di un rifugiato politico, fuggito dall'ex Zaire; è arrivata in Svezia nel 1981insieme alla madre ed a cinque fratelli, quando aveva 12 anni.

La Ministra Sabuni ha proposto di vietare il velo alle ragazze al disotto dei 15 anni, ha denunciato la cosiddetta "cultura dell'onore" di alcuni gruppi di immigrati , ha proposto di dichiarare illegali i matrimoni combinati e ha chiesto l'interruzione dei finanziamenti alle scuole religiose. Alcuni gruppi di immigrati ed alcune minoranze chiedono la sua destituzione, ma la Sabuni afferma che "Molte persone fraintendono i propri diritti" e inoltre " se vogliono vivere quì e avere dei figli, dei nipoti, devono sforzarsi di adattarsi alla società nella quale vivono".

Nyamko Sabuni è stata educata laicamente, da una madre musulmana e un padre cristiano.

La Svezia conta una popolazione di nove milioni di abitanti; di questi circa il 12% è nato in un altro paese;i musulmani sono circa 450.000.

Ultimo aggiornamento ( lunedì 22 gennaio 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB