spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Altri argomenti arrow Articoli arrow INAIL assicura contro gli infortuni domestici
INAIL assicura contro gli infortuni domestici PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
lunedì 29 gennaio 2007

ImagePer L’INAIL la casa non è un luogo sicuro. Per questo nei giorni scorsi ha lanciato una campagna mediatica che, attraverso degli spot, invita le casalinghe a sottoscrivere l'assicurazione contro gli infortuni domestici. A bassissimo costo, l’assicurazione copre anche gli uomini, i cittadini stranieri e gli studenti fuorisede. Possono assicurarsi per i periodi in cui non hanno un'occupazione, anche coloro che si trovano in cassa integrazione, in mobilità, che svolgono lavori stagionali o a tempo determinato.

Obbligatoria da quasi 5 anni, l’asicurazione INAIL costa meno 13 euro l'anno e copre tutti quegli incidenti domestici in cui le donne tra i 18 e i 65 anni che non hanno un lavoro possono incorrere in casa: dagli incidenti in cucina alle cadute. Da quest’anno poi l’assicurazione INAIL risarcisce anche in caso di morte mentre è previsto dalla nuova Finanziaria un abbassanebto della percentuale di invalidità permanente richiesta alle casalinghe per essere indennizzate (dal 33 al 27) con rendite in proporzione al danno subito. Inoltre, la tutela copre anche la piccola manutenzione e gli infortuni che avvengono in cantina, in garage, in giardino, nelle parti condominiali comuni e quelli causati dagli animali domestici.

Secondo l'Istat, in un anno in media avvengono in Italia circa 3 milioni 670 mila infortuni in ambito domestico (la maggior parte sono fratture a seguito di cadute) di cui 8 mila morali (contro i 7 mila decessi su strada e le 1.300 morti bianche).

Per sottoscrivere l’assicurazione il bollettino prestampato è reperibile presso gli uffici postali, le sedi Inail, Federcasalinghe e Moica e nei patronati.

Per informazioni esiste un call center 803164 oppure basta collegarsi al sito

www.inail.it/casalinghe/casalinghe.htm.

Ultimo aggiornamento ( lunedì 29 gennaio 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB