spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Giugno 2020 Luglio 2020 Agosto 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 27 1 2 3 4 5
Settimana 28 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 29 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 30 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 31 27 28 29 30 31
 

 


AFFI


 
tel_antiviolenza_donna
video testimonianza Bignardi

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home
Concorso Io sono l'Europa #iameurope
NUOVO SITO - Libri Cultura Eventi Convegni
Scritto da Surfing   

ImageINIZIATIVE - Cos’è l’Europa oggi e cosa diventerà in futuro dipende solo dalle sue cittadine e dai suoi cittadini, ovvero NOI. Per questo il Parlamento Europeo promuove una raccolta di fotografie di volti dell’Europa. Partecipando si avrà la possibilità di vincere un viaggio alla sede del Parlamento europeo di Bruxelles il prossimo 4 maggio. Quali sono le regole? Prima di tutto condividere una tua foto, che sia un selfie, oppure una foto fatta a una o a più persone, che ritragga ad esempio qualcuno di speciale per te, e raccontare la storia dietro la foto. Quando si pubblica lo scatto si dovrà usare l’hashtag #iameurope e taggare l’account del Parlamento europeo, ossia @europeanparliament. Infine si dovrà registrarsi al sito www.stavoltavoto.eu.

Il tutto da fare entro le ore 12:00 del 1° aprile 2019. PER SAPERNE DI PIU’

 
Associazione Differenza Donna: vivere libere dalla violenza
NUOVO SITO - Politica e Attualità
Scritto da Surfing   

ImageROMA - L’Associazione Differenza Donna presenta al pubblico italiano un’importante ricerca sulla violenza domestica: What about my right not to be abused? che fa luce sulla sistematica discriminazione che le donne subiscono nei tribunali inglesi dedicati alle controversie familiari. Differenza Dona aderisce anche alla campagna internazionale Every Woman Everywhere per la promozione di un trattato internazionale per il diritto delle donne a vivere libere dalla violenza, compresa quella istituzionale perpetrata attraverso leggi e prassi discriminatorie. L’incontro si terrà alla Casa Internazionale delle donne di Roma, Sala Tosi, giovedì 21 febbraio alle ore 15:30

PER SAPERNE DI PIÙ

 
Eurispes: sistema e Paese ancora lontani sul fine vita
NUOVO SITO - Welfare e Salute
Scritto da Eva Panitteri   

ImageFINE VITA - Il Rapporto Italia 2019 di EURISPES, nonostante le scelte del governo “mai chiare con “le grandi questioni che attraversano la vita del Paese affrontate con la superficialità e l’improvvisazione dettate dai tempi della comunicazione”, rivela che in tema di fine vita, invece, le italiane e gli italiani hanno posizioni ben definite. EUTANASIA: SI DECISO 73,4% FAVOREVOLE. Tendenza in forte aumento rispetto agli anni passati, quando la percentuale era solo del 55,2% (nel 2015) e del 59,9% (nel 2016). SUICIDIO ASSISTITO: FAVOREVOLI 4 SU 10.Questo atteggiamento favorevole riguarda l’intera popolazione italiana”  dichiara Marco Cappato, leader dell’Associazione Luca  Coscioni. Il dato arriva in contemporanea con l’esame in Parlamento della proposta di legge di iniziativa popolare (il 30 gennaio 2019) presentata dall’Associazione nel settembre del 2013. Un fatto estremamente importante ed un primo passo verso  “il rispetto delle volontà individuali in materia di fine-vita”.

Leggi tutto...
 
One Billion Rising: San Valentino festa del rispetto universale
NUOVO SITO - Violenza di genere
Scritto da EP   

Image ONE BILLION RISING 2019 è un evento PLANETARIO contro la violenza sulle donne centrato quest'anno sull’idea della Libertà delle donne, che fra il 14 e il 17 febbraio coinvolgerà più di cinquanta città in Italia (dato in continuo aggiornamento) e un miliardo di persone in tutto il mondo. Un'occasione straordinaria per celebrare in modo gioioso, irriverente e libero, la volontà di fermare ogni forma di abuso sulle donne, ma anche ogni violenza commessa sistematicamente in ambito economico, politico, socio-culturale, ambientale e intellettuale. Come ogni anno, quindi, il giorno di San Valentino si trasforma in una vera festa d'amore, una festa di rispetto profondo verso gli altri.

Con il patrocinio del Municipio I di Roma, e grazie all' Associazione Differenza Donna, One Billion Rising nella Capitale si darà appuntamento Sabato 16 Febbraio alle ore 16:00 alle in Piazza San Silvestro per far sentire una voce comune contro ogni violenza e discriminazione, contro ogni privazione della libertà delle donne. NON C'È RIVOLUZIONE SENZA SOLIDARIETÀ! Non mancate!

#1BillionRising
https://www.facebook.com/obritalia/
https://twitter.com/OBRItalia
https://www.instagram.com/onebillionrisingitalia/
www.onebillionrising.org

 
Parità Retributiva. Consultazione pubblica dell’UE.
NUOVO SITO - Lavoro
Scritto da La redazione   

 ImageRiceviamo da Marisa Giuliani da Bruxelles notizie su parità di Genere e retribuzioni. (Bruxelles) L’Unione  Europea ha avviato una consultazione pubblica per raccogliere informazioni sull’impatto delle norme UE sulla parità di retribuzione tra uomini e donne. L’iniziativa è della Commissione europea che intende verificare se è attuato “il principio di parità di retribuzione a parità di lavoro, sancito dai trattati dell’Ue e dal diritto dell’Ue” e come meglio applicare il principio che è alla base della direttiva sull’uguaglianza di genere e della raccomandazione sulla trasparenza delle retribuzioni del 2014. 

La consultazione, prevista dal piano d’azione del 2017 per affrontare il divario retributivo di genere, si rivolge a cittadini, autorità pubbliche, parti sociali, società civile e accademici . “Le donne guadagnano in media il 16,2% in meno rispetto agli uomini nell’Ue. Questo è semplicemente ingiusto”, ha dichiarato Vera Jourovà, commissaria Ue per la giustizia,la parità di genere e i consumatori,
Leggi tutto...
 
GAP & CIAK disuguaglianze di genere nell'audiovisivo
NUOVO SITO - Lavoro
Scritto da La Redazione   

 ImageROMA (AdnKronos) - «Il Cnr accende i riflettori sull'uguaglianza di genere nel settore industriale degli audiovisivi. Giovedì 24 gennaio, dalle 9.30 si terrà, al Teatro dei Dioscuri a Roma, in via Piacenza 1, il convegno "GAP & CIAK: Uguaglianza e genere nell'industria dell'audiovisivo" organizzato dall'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Irpps). L'evento, sottolinea il Cnr, chiude le attività del progetto triennale DEA - Donne E Audiovisivo, sostenuto dalla Società italiana degli autori ed editori (Siae). Durante il convegno (qui il programma) saranno presentate le ricerche del progetto DEA, le interviste video a professioniste e professionisti del settore, realizzate e pubblicate su Youtube e il policy brief "Possiamo aspettare 217 anni per la parità di genere?". Il brief contiene "11 raccomandazioni rivolte alla politica, alle istituzioni e alle associazioni datoriali sulle azioni da intraprendere subito in Italia per sconfiggere le disuguaglianze di genere nell'audiovisivo, creare consapevolezza sul problema della disparità di genere e studiare i meccanismi che sono alla base della scarsa rappresentanza femminile nel settore" sottolineano i ricercatori del Cnr-Irpps.»

 
Disuguaglianze e povertà - Il rapporto OXFAM
NUOVO SITO - Politica e Attualità
Scritto da GIM   
ImageRoma 22 gennaio2019- Le disuguaglianze sono il risultato di scelte politiche e se non si modificano le scelte politiche, aumenteranno: ricchi sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri.
E’ questa l’essenza del dato fotografato dal rapporto Oxfam 2019 presentato a Davos. 26 ultramiliardari possiedono più risorse della metà della popolazione più povera della Terra.
In Italia il 5% più ricco del Paese detiene la stessa quota di ricchezza del 90% più povero della popolazione.Dal Rapporto Oxfam emerge che l’1% più ricco possiede metà della ricchezza aggregata netta totale del pianeta (il 47,2%), mentre 3,8 miliardi di persone, che corrispondono alla metà più povera degli abitanti del mondo, possono contare sullo 0,4 per cento. Un divario che si riflette su tutti gli ambiti della vita - istruzione, salute - e può innescare una devastante spirale di violenza.
Siamo ben lontani dalla «fine della povertà» che solo qualche mese fa riempiva annunci e titoli dei giornali.Poche decine di persone possiedono tanto denaro quanto i 3,8 miliardi dei più poveri del pianeta.
Leggi tutto...
 
REDDITI “DI CITTADINANZA” e Dichiarazione dei redditi.
NUOVO SITO - Politica e Attualità
Scritto da Irene Giacobbe   
ImageRoma 22 gen 2019 - Il premier italiano Giuseppe Conte, in una lunga intervista per “la Stampa” raccolta da Francesco Bei il 17 gennaio, ha illustrato le modalità per l’entrata in vigore del reddito di cittadinanza. Ad alcune precise domande del giornalista circa “…l’elevatissima presenza in Italia di furbetti dell’Isee”, il premier ha risposto: “Questa riforma contiene contromisure adeguate e in fase attuativa saremo molto vigili con i furbi”. Il giornalista ha insistito: “Ma lo stato Italiano è in grado di capire chi imbroglia?“ e il premier ha risposto: “ Abbiamo predisposto strumenti di controllo in modo da poter incrociare le banche dati e di permettere all’INPS e alla Guardia di finanza di fare tutte le verifiche sulle dichiarazioni Isee”; ancora Bei insiste: “Lei sottovaluta l’inventiva degli italiani!” Risposta: “E lei sottovaluta il fatto che abbiamo previsto il carcere fino a sei anni per chi fornisce dati falsi o continua a lavorare in nero - Mi sembra una pena sufficiente a scoraggiare qualsiasi furbetto.” 

Queta lunga premessa è indispensabile per raccontare come si ruba ai poveri per regalare ai ricchi.  argomento  anche del nostro articolo sul rapporto OXFAM... 

Leggi tutto...
 
Ddl Pillon: contro le donne e verso lo sdoganamento della PAS senza basi scientifiche
NUOVO SITO - Politica e Attualità
Scritto da Surfing   

 ImageVenerdì 18/01/2019 è stato presentato al Senato il libro di Maria Serenella Pignotti "I nostri bambini meritano di più"  (ed. La libellula), che spiega l’inesistenza della sindrome di alienazione parentale altrimenti detta PAS. L’inesistente sintomatologia, per chi non la conosce, insorgerebbe nel figlio conteso da genitori che litigano per la custodia, manifestandosi con il rifiuto di questi di vedere uno dei due (di solito il padre). Così l’altro genitore (di solito la madre) si becca l’accusa di essere la causa dell’insorgenza di tale problematica. Spesso, invece, il rifiuto avviene per la PAURA dei comportamenti di quel genitore, collegata a “violenze familiari di cui il bimbo è stato vittima o testimone”, quando non addirittura ad abusi sessuali subiti. Il libro “vuole informare sulla pericolosità della teoria della PAS, il maggior numero possibile di cittadini e di figure istituzionali che operano come assistenti sociali, psicologi, avvocati e giudici nel campo delle separazioni coniugali. Tra gli interventi, quello di uno specialista in psichiatria, Andrea Mazzeo, che ha argomentato sulla mancanza di validità scientifica di questa sindrome.” LEGGI L’ARTICOLO di Paola Avetta SU NOIDONNE.it

 
Condannato il sindaco degli insulti sessisti a Laura Boldrini
NUOVO SITO - Giornalismo, Linguaggi e Media
Scritto da La Redazione   

 ImageODIO & MEDIA - Si è concluso martedì, 15/01/2019, con una condanna, il processo che vedeva imputato il sindaco leghista di Pontrinvea, Matteo Camiciottoli, e parte offesa l'onorevole Laura Boldrini. «Il sindaco è stato ritenuto responsabile del reato di diffamazione per aver pubblicato su Facebook  un post in cui si augurava che i responsabili dello stupro avvenuto in spiaggia a Rimini nell'estate del 2017 fossero mandati ai domiciliari a casa di Laura Boldrini così le avrebbero fatto ritornare il sorriso. Il Giudice di Savona ha condannato il Sindaco alla pena della multa di euro 20.000, nonché al risarcimento del danno subito dalla parte offesa e dalle cinque Associazioni, tra cui SeNonOraQuando? Torino, che si occupano dei diritti delle donne, già ammesse quali parti civili, oltre alla re fusione delle spese legali» LEGGI L’ARTICOLO di Laura Onofri SU NOIDONNE.it

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 211 - 240 di 1925
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB