spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2019 Novembre 2019 Dicembre 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3
Settimana 45 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 46 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 47 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 48 25 26 27 28 29 30
 


AFFI


tel_antidiscriminazioni_razziali
tel_antitratta
tel_antiviolenza_donna
video testimonianza Bignardi

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home
ROMA: donne cattoliche per la piena uguaglianza nella Chiesa
Lavoro&pari opportunità - Pari Opportunità
Scritto da Surfing   

ImagePARITA' - Si riuniscono a Roma il 3 ottobre 2019 le donne della chiesa cattolica di tutto il mondo, religiose e laiche, per discutere di leadership femminile nei processi decisionali. Alla vigilia dell’Assemblea del Sinodo dei vescovi per la regione panamazzonica chiederanno piena uguaglianza: «Senza le nostre voci -dicono- metà della chiesa resta in silenzio». Sono «voci del cambiamento, voci che non possono più essere ignorate».

L’iniziativa è di Voices of Faith, il network nato per promuovere l’uguaglianza delle donne nella Chiesa e superare il silenzio sul loro ruolo, che ora lancia lo slogan #votesforcatholicwomen per rivendicarne una PRESENZA ATTIVA nei luoghi del confronto e delle decisioni. A cominciare dai Sinodi. «Le decisioni che riguardano tutti noi non possono essere espresse dalla metà di noi. Abbiamo bisogno di sempre più voci che parlino a nome della nostra fede. Iniziamo dunque dalle voci che rappresentano metà della comunità della Chiesa cattolica.» Qui il video dell’iniziativa

Obiettivo 1: diritto di voto per le donne nei prossimi sinodi; Obiettivo 2: ruoli di leadership per le donne all’interno del Vaticano; Obiettivo 3: un processo di cambiamento autentico. Per saperne di più: https://overcomingsilence.com/?lang=it

 
POLITICA: lavorare sulla parità
Brevi 2 - Pillole e Flash
Scritto da Surfing   

ImageUNA DEFINIZIONE DI PARITÀ - Il futuro è di tutti, ma è uno solo, quindi meglio condividere le scelte che lo condizioneranno. Al governo con i 5 stelle, afferma Valeria Fedeli (PD), si dovranno conciliare interessi e bisogni. Si dovrà lavorare in particolare sull’opportunità ancora non colta della parità di genere. «Parità di genere significa garantire la prima e fondamentale base di quel pluralismo di culture, di competenze e di punti di vista che serve per rappresentare tutta la società, con le sue ormai continue trasformazioni e le sue sempre più profonde differenze, che bisogna conoscere, rispettare, valorizzare. Non si tratta di concedere qualcosa alle donne, si tratta di fare meglio politica, di costruire una più completa rappresentatività, di governare meglio, per non subire i cambiamenti ma per determinarli. Si tratta di un punto di vista culturale che fonda la parità di genere nell’Art. 3 della Costituzione. […] Si tratta di un cambiamento sostanziale […] e un’idea di società dove si possono superare le disuguaglianze, a partire dall’istruzione.»

 
Olio EVO: degustare per conoscere e riconoscere la qualità
FOOD & WINE - Olio Extravergine di Oliva
Scritto da Eva Panitteri   

Image
Degustazione EVO a Cernobbio
SALUTE & CULTURA - Prodotti a chilometro zero, olio extravergine italiano di qualità, esperienze di agricoltura biologica e sostenibile insieme al meglio dell’enogastronomia locale, hanno animato la seconda edizione della manifestazione "Qui c'è campo - Assaggi d'autunno" svoltasi a Cernobbio (Como) lo scorso weekend. L’iniziativa nata per mettere al centro le culture ed i valori delle persone e dei territori, ha offerto uno spazio dedicto aOlio: gusti, virtù e valori presentando il libro “Il Raccolto dei Racconti - Storie di olivi, olive e olio extravergine d’olivaed un workshop di approfondimento ed orientamento sull’olio extravergine di oliva a cura di Maurizio Saggion, uno degli autori. Attraverso la degustazione guidata e comparata di tre diversi extravergine di oliva è stato possibile partecipare ad un momento formativo unico, giocato sull’esperienza sensoriale e la narrazione dei prodotti degustati.

In tempo di ricorrenti sofisticazioni alimentari è sempre più importante riconoscere la qualità, obiettivo che si raggiunge conoscendo meglio i prodotti e le loro proprietà. Tra le raccomandazioni per non cadere nelle trappole delle sofisticazioni e scegliere il vero extravergine italiano, diffidare di prodotti venduti a prezzi bassi o stracciati ed imparare a leggere le etichette: è vero extravergine Made in Italy solo se ottenuto al 100% da olive italiane.

 
SALUTE: 29 settembre giornata mondiale del cuore
Questioni di genere - Salute Donna
Scritto da La Redazione   

ImageSALUTE DONNA - Domenica 29 settembre è la giornata mondiale del cuore.  Sabbene molte persone abbiano ancora l'errata percezione che i tumori al seno ed all’ovaio siano i primi nemici della salute delle donne, in realtà il rischio cardiovascolare, una volta appannaggio esclusivo degli uomini “è diventato una temibile realtà anche per le donne, a causa di stress lavorativo, fumo, alimentazione ricca di grassi, alcool, sedentarietà, associati alla caduta dello scudo ormonale dopo la menopausa e a condizioni di rischio come diabete, obesità, ipertensione.” Si parla di percentuali da vera emergenza per la salute delle donne. Dati del Ministero della salute del 2016 evidenziano che in Italia per malattie cardiovascolari (cardiache e cerebrali) la mortalità è del 48,4% nelle donne contro il 38,7% negli uomini. La prima causa di mortalità della donna nei paesi industrializzati è l’infarto del miocardio. Uno studio Istat conferma: patologie cardiovascolari primo killer delle donne.

Leggi tutto...
 
ONU: una guida per porre fine alle molestie sessuali
Brevi 2 - Pillole e Flash
Scritto da EP   

ImageMOLESTIE - Martedì 17 settembre la Sezione donne delle Nazioni Unite ha presentato una nuova pubblicazione per la lotta contro le molestie sessuali: “What will it take? Promoting cultural change to end sexual harrasment” è un manuale di uso concreto e quotidiano nato per incentivare il mondo del lavoro a promuovere e realizzare un cambiamento culturale ed affrontare il tema delle molestie sessuali ponendo sempre al centro il rispetto per le persone che le hanno subite. Il manuale propone cinque azioni: (1) formazione per rimuovere pregiudizi e discriminazioni basati sul genere; (2) massima attenzione alle persone che hanno subito molestie; (3) meccanismi di denuncia sicuri, accessibili e adatti; (4) tolleranza zero verso ogni forma di molestia sessuale, sia in linea di principio che pratica; (5) cambiare cultura e attitudini e stabilire valori comuni. [Cerca la guida nella nostra zezione documenti]

 
FINE VITA e EUTANASIA: storica sentenza della Corte Costituzionale
Politica Interna - Eutanasia Legale
Scritto da Eva Panitteri   

ImageAIUTO AL SUICIDIO: nessuno lo vuole imporre o costringere i medici all’obbligo professionale di praticarlo, ma va garantito il diritto di chi soffre a poter fare le proprie scelte invece di continuare a subire quelle dettate dal credo di altri. La Corte Costituzionale ieri lo ha definitivamente sancito: è lecito l'aiuto al suicidio in casi come quello di Dj Fabo. “La decisione della Corte costituzionale entra nella storia di questo Paese, e sarà da modello in tutta Europa” commenta la Segretaria nazionale Filomena Gallo.

La sentenza che apre alla modernizzazione del nostro paese e finalmente ridimensiona una legge del 1930* recita: "non è punibile", a "determinate condizioni", chi "agevola l'esecuzione del proposito di suicidio, autonomamente e liberamente formatosi, di un paziente tenuto in vita da trattamenti di sostegno vitale e affetto da una patologia irreversibile, fonte di sofferenze fisiche e psicologiche che egli reputa intollerabili ma pienamente capace di prendere decisioni libere e consapevoli". Adesso il Parlamento dovrà legiferare in materia. Si auspica quanto più velocemente possibile.

Ogni successo è energia preziosa per andare avanti più forti, verso nuovi obiettivi e azioni”, aggiunge l'avvocata Filomena Gallo dando appuntamento al XVI Congresso dell’Associazione Luca Coscioni a Bari, dal 3 al 6 ottobre.

*Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana 26 ottobre 1930, n. 251 - Codice Penale, Articolo 580, Istigazione o aiuto al suicidio.

 

 
Giuliana Sgrena alla Casa delle donne di Roma per il "Manifesto per la verità"
Linguaggi e media - NO Fake & Hate
Scritto da Surfing   

ImageNO FAKE NEWS - Mercoledì 25 settembre, ore 18:30, alla Casa Internazionale delle Donne di Roma, la giornalista e autrice GIULIANA SGRENA presenta il suo nuovo libro “Manifesto per la verità. Donne, guerre, migranti e altre notizie manipolate”. Uno scritto duro, senza sconti a quella politica e quell’informazione che in Italia e nel mondo propinano falsità quotidianamente. Un vibrato j’accuse a singoli, governi e poteri che hanno interesse a far credere che le cose stiano diversamente dalla realtà. Ma anche un forte invito a vigilare ed a riportare in tutti i luoghi "un’informazione attentamente verificata e di qualità". Le fake news spesso colpiscono le donne; la verità muore quando la stampa racconta la violenza sulle donne ma deresponsabilizza gli assassini a partire dai titoli e continuando negli articoli. Serve allora «ridare credibilità ai mezzi d’informazione».

In Italia «l’ostilità verso la stampa ha portato il governo a eliminare progressivamente, in tre anni, il finanziamento pubblico ai giornali pubblicati da cooperative, riducendo così il pluralismo dell’informazioneIntervengono insieme a Giuliana Sgrena, Silvia Garambois, Alberto Negri e Norma Rangeri. Organizza: Casa Internazionale delle donne

 
La Commissione von der Leyen: per "una UE più ambiziosa"
Politica internazionale - Parità di genere
Scritto da Surfing   

ImagePARITA’ - Ursula von Der Leyen, prima donna Presidente della Commissione Europea, propone una squadra in quasi perfetto equilibrio di parità (la composizione del nuovo governo europeo conta 13 donne inclusa lei stessa e 14 uomini) e dichiara: "Sarà una Commissione concreta: più fatti e meno parole. Abbiamo una struttura incentrata sulle azioni e non sulle gerarchie". Durante la presentazione della squadra von Der Leyen ha anche affermato come il nuovo esecutivo rifletta al proprio interno "le diversità dell'Europa". Questo nonostante sia composto solo da 'bianchi', per un paradosso già evidente nel neoletto Parlamento europeo dove le/gli europarlamentari BME (Black and Minority Ethnic) sono 36 su 751, ovvero “enormemente sottorappresentati rispetto ai livelli della popolazione reale” come evidenziava un’analisi dell’European Network Against Racism (Enar).

Leggi tutto...
 
Femminicidio: si riunisce al Senato la Commissione d'inchiesta
Brevi 2 - Pillole e Flash
Scritto da Surfing   

ImageSENATO - La Commissione d'inchiesta su femminicidio e ogni forma di violenza di genere si è riunita martedì 10 settembre per l'audizione dei/delle rappresentanti delle organizzazioni sindacali CGIL, CISL, UIL e UGL ed è nuovamente convocata giovedì 12 settembre, alle 11, per l'audizione della Presidente della 1ª sezione civile del Tribunale di Bologna, Matilde Betti. Nella precedente seduta del 5 agosto la senatrice LEONE (M5S) aveva sottolineato l'importanza di approfondire la questione del linguaggio giornalistico e processuale per evitare la vittimizzazione secondaria delle donne.

 
#LiberiFinoAllaFine: il 19 settembre in piazza a Roma
Politica Interna - Eutanasia Legale
Scritto da Eva Panitteri   

ImageLA PIAZZA - Dj Fabo ha commosso l'Italia, la Corte costituzionale ha chiesto una legge ma il Parlamento non si è mosso. L’Associazione Luca Coscioni organizza allora una manifestazione nazionale ed un concerto per ricordare al Parlamento che da 6 anni attende di essere discussa nella parte che riguarda l'Eutanasia legale, la proposta di legge di iniziativa popolare presentata nel 2013. Sarà Neri Marcorè a condurre in piazza la manifestazione concerto dal titolo “LIBERI FINO ALLA FINE” in programma dalle ore 17 alle ore 23 di giovedì 19 settembre presso i giardini Piergiorgio Welby, a Roma, in Piazza San Giovanni Bosco. Manifestazione che grazie al coraggio di tanti artisti e personalità, rompe un tabù: per la prima volta una piazza è convocata per sostenere la campagna per l’Eutanasia legale dichiara Marco Cappato, tesoriere Associazione Luca Coscioni.

Qui tutte le info: https://www.associazionelucacoscioni.it/notizie/comunicati/120893/

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 31 - 60 di 1844
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB