FRANCO - ''Emendamento prostituzione inaccettabile''
Scritto da ...   
domenica 08 giugno 2008

Ancora una volta il centrodestra scambia l'effetto con la causa, colpisce la vittima e salva il carnefice. L'importante è dare l'impressione di risolvere i problemi lasciandoli però intatti”. Così dichiara Vittoria Franco,  senatrice del Pd e ministra per le Pari opportunità del governo ombra, a proposito dell'emendamento sulla prostituzione al decreto sicurezza all'esame delle commissioni Affari costituzionali e Giustizia del Senato.

“La proposta sulla prostituzione venuta dai relatori al decreto sicurezza- sottolinea- è inaccettabile nel merito e nel metodo. Nel metodo perchè qualcuno pensa di risolvere un problema così complesso con un semplice emendamento, per di più improvvisato e senza valutarne la reale efficacia”. Nel merito “perchè vengono in questo modo assolti sfruttatori e clienti, mentre si colpiscono le donne che sono vere vittime di un terribile racket che le rende schiave. Mi auguro davvero che i presentatori ci ripensino e ritirino l'emendamento”.

Ultimo aggiornamento ( domenica 08 giugno 2008 )