Bologna contro la violenza alle donne
Scritto da Eva Panitteri   
marted́ 13 febbraio 2007

Image“Per molte donne la violenza è pane quotidiano”. Insieme a questa scritta, che si leggerà sui sacchetti del pane della città e dintorni, anche gli indirizzi ed i recapiti dei Centri antiviolenza. Una iniziativa della "Casa delle donne per non subire violenza" di Bologna, realizzata grazie alla collaborazione dell'Associazione panificatori.

“Speriamo che questo messaggio -spiegano i pomotori- possa entrare in tutte le case, dato che comprare il pane è un gesto quotidiano. L'obiettivo, infatti, è quello di riuscire a portare una concreta possibilità di aiuto alle donne che subiscono violenza, per questo sotto lo slogan abbiamo riportato i recapiti dei Centri. Il senso, insomma, è che se il pane entra ogni giorno nelle case, la violenza alle donne deve rimanere fuori”.

© Copyright Redattore Sociale

Ultimo aggiornamento ( marted́ 13 febbraio 2007 )