DONNE: separate o divorziate pių vulnerabili degli uomini
Scritto da La Redazione   
giovedė 18 marzo 2010

ImageROMA -La situazione indicata e confermata dall'ultimo rapporto Caritas-Zancan dimostra come, nonostante negli ultimi tempi si senta parlare sempre più spesso di padri separati come nuovi poveri, in Italia invece sono ancora le donne separate o divorziate, più degli uomini, a soffrire le difficoltà economiche, specie se con figli a carico e con lo spettro della disoccupazione alle spalle. E tra chi si rivolge ai centri Caritas, l’incidenza di persone separate o divorziate è pari al 17,8%, 4 volte superiore a quella della popolazione complessiva. Secondo l’Istat separati e divorziati incidono infatti per il 4,4%. (Fonte: Redattore Sociale)

Ultimo aggiornamento ( venerdė 19 marzo 2010 )