Pari Opportunitą: i primi passetti delle forze armate
Scritto da EP   
domenica 15 maggio 2011

ImageTORINO – Il14 maggio 2011 nel corso della terza giornata al Salone del Libro, presso lo stand espositivo del Ministero della Difesa, si è tenuto l’incontro “Donne e uomini nelle Forze Armate: quando le pari opportunità indossano le stellette”, con gli interventi di Anna Maria Isastia, professoressa di Storia Contemporanea presso l’Università di Roma – La Sapienza, Luisa Del Turco, autrice del rapporto “Donne, pace e sicurezza. A dieci anni dalla risoluzione 325, una prospettiva italiana” e Silvia Mari, ricercatrice presso l’Università di Milano Bicocca. L'incontro, moderato dalla giornalista Giulia De Cataldo di Radio Rai, nelle intenzioni voleva far emergere il ruolo della donna nella storia nazionale. Un ruolo definito “fondamentale” sin dal comunicato stampa istituzionale che ha dato notizia del convegno, ma messo in ombra e contraddetto dalla visione ancora troppo stereotipata delle parole scelte dal comunicato delle forze armate stesse quando sottolineano come  «Le donne hanno sempre accompagnato gli uomini in battaglia, magari con ruoli di assistenza e logistici. Alcune combattendo vestite da uomini». Una lode al tentativo, all'impegno ed ed alle buone intenzioni. Con l’augurio di poter far meglio in futuro.