6 settembre: SCIOPERO GENERALE
Scritto da La Redazione   
luned́ 05 settembre 2011

Image6 SETTEMBRE SCIOPERO GENERALE - POWER & GENDER ADERISCE ALLO SCIOPERO GENERALE DI DOMANI contro una manovra che colpisce le fasce più deboli. Lo dicono tutti. Dal Forum del Terzo Settore si sottolinea: "Giovani, anziani, disabili, famiglie. Tutti sono caricati di ulteriori tasse, con la prospettiva della diminuzione dei servizi e delle opportunità di impiego". Preoccupazione anche per la riduzione dei vantaggi fiscali per le coop: "Auspichiamo una modifica sostanziale della manovra". un provvedimento che colpisce le fasce più deboli delle categorie produttive e anche coloro che usufruiscono di questi servizi. Lo sciopero generale del 6 settembre indetto dalla CGIL non è immotivato. Dichiarano al riguardo Irene Giacobbe ed Edda Billi (AFFI): "Questo Governo di esemplari incompetenti, ignoranti, grandi esperti soltanto di traffici e intrallazzi, di saccheggio delle risorse pubbliche a proprio personale vantaggio ammorba persino l’aria che respiriamo. C’è bisogno di moralità e consapevolezza da parte di tutti e tutte." I conti delle famiglie saranno in rosso nel 2011: lo sostengono Federconsumatori e Adusbef: l’andamento è estremamente preoccupante, a maggior ragione alla luce della corsa al rialzo di prezzi e tariffe "che nel 2011 determinerà una vera e propria stangata di 1521 euro. Le conseguenze: continua contrazione del potere di acquisto delle famiglie, testimoniata anche dal crollo sempre più drammatico dei consumi, persino nel settore alimentare". (Fonte Redattore Sociale)