8 marzo:3 donne 3 strade
Scritto da Irene Giacobbe   
sabato 11 febbraio 2012

ImageCon il gruppo Toponomastica Femminile Maria Pia Ercolini prosegue il lavoro di ricerca storica e memoria civica sulle donne e la città. Insegna da trent’anni geografia turistica nelle scuole superiori e coltiva l’ambizione di indirizzare verso una coscienza di genere le giovani generazioni. Ma… la coscienza per espandersi ha bisogno di nutrimento, di consapevolezza, conoscenza, uscita dall’oblio. Le città sono libri a cielo aperto: strade, piazze, giardini raccontano poesia, arte, storia, musica, politica, guerre e pace attraverso i NOMI . Un percorso e una storia declinata quasi esclusivamente al maschile. Oggi il gruppo lancia una bella iniziativa per l’8 marzo: “tre donne, tre strade”. La descrizione dell'iniziativa su Dols.

Ultimo aggiornamento ( sabato 11 febbraio 2012 )