Vinitaly 2018 nel segno delle donne
Scritto da Eva Panitteri   
venerd́ 20 aprile 2018

ImageVINITALY 2018 - Il mondo del vino sta comprendendo la potenzialità, anche economica, della visione al femminile. Lo conferma la pubblicazione della guida DIWINE di Repubblica, presentata in occasione di Vinitaly 2018, che nasce proprio dall’idea di un focus per raccontare il mondo del vino a partire dalle donne che i vini “li portano sulle nostre tavole”. "C'è un modo di fare impresa ed economia al femminile. Nel Lazio abbiamo esperienze incredibili di professioniste che portano avanti un lavoro esemplare, nonostante gli ostacoli che hanno oggi le donne ad affermarsi". Queste le parole dell’assessora al Turismo e alle Pari Opportunità del Lazio, Lorenza Bonaccorsi, che da Vinitaly promuove i prodotti della propria regione. Il Lazio, sottolinea l’assessora, è un territorio che si sta lentamente (ri)scoprendo, e servono tutti gli aiuti possibili. In questa direzione lavora fondazione also promuovendo l'avvicinamento alla “cultura del vino” oltre che al prodotto in sé: il 30 aprile è l’ultimo giorno per far pervenire alla fondazione fotografie e racconti brevi -rigorosamente tematici e con al centro la valorizzazione del territorio e dei prodotti vitivinicoli della Regione Lazio- al concorso “luogodivino al quale si partecipa per raccontare o fotografare “l’aspetto culturale e sociale del mondo dell’enologia e delle attività di quanti operano con e per il vino”. Patrocinano: presidenza della Regione Lazio e ANCI Lazio. Fondazione also è anche su Facebook e Twitter

Ultimo aggiornamento ( luned́ 14 ottobre 2019 )