Salute e olio extravergine: se ne parla a Trieste a 'Olio Capitale'
Scritto da Eva Panitteri   
venerd́ 15 marzo 2019

ImageTRIESTE - Al via, dal 15 al 18 marzo, la 13° edizione di OLIO CAPITALE, il salone degli oli extravergini tipici e di qualità organizzato dalla Camera di Commercio della Venezia Giulia, fiera di settore e “la prima a presentare i risultati finali dell’ultimo raccolto agli esperti del settore e agli amanti dell’olio extravergine d’oliva di qualità” come afferma il presidente Antonio Paoletti.

L’enogastronomia è sempre più un’esperienza culturale, dove cultura dell’extravergine vuol dire anche “informare i cittadini non solo sul valore nutrizionale ma anche sugli effetti positivi a livello di prevenzione garantiti dall’utilizzo quotidiano dell’olio evo”: interessante allora il panel SALUTE ED OLIO D’OLIVA, interamente gestito al femminile da esperte, ricercatrici e docenti.

Cultura è anche viaggiare, così nella scelta dei luoghi «il 59% dei turisti italiani valuta come importante o importantissima la presenza di un’offerta enogastronomica e di esperienze tematiche. E la qualità delle produzioni». Lo afferma il Rapporto sul Turismo Enogastronomico Italiano 2019, a cura di Roberta Garibaldi, esperta del tema, docente universitaria, Ambasciatrice per l’Italia della World Food Travel Association, ed ospite al convegno di apertura sul tema “Olio extravergine di oliva, risorsa culturale e turistica” .

L’extravergine nuovo da assaggiare arriva a Trieste da quasi tutte le regioni italiane: Abruzzo, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana e Umbria. Le degustazioni, guidate da assaggiatori professionisti, saranno previste in ciascuna delle quattro giornate di apertura della fiera.

Ultimo aggiornamento ( venerd́ 15 marzo 2019 )