Ieri e oggi: NILDE IOTTI
Scritto da Eva Panitteri   
venerd́ 28 giugno 2019

ImageNILDE IOTTI - Nel 1946 le donne italiane esercitavano per la prima volta il diritto di votare e di essere elette. Nilde Iotti (1920 –1999) esattamente 40 anni fa (20/06/1979) diventava la prima presidente donna della Camera dei Deputati, terza più alta carica della Repubblica, ruolo che avrebbe ricoperto per tre legislature, divenendo un punto di riferimento per le successive generazioni in politica e nelle istituzioni. Fu componente dell’Assemblea Costituente, Madre Costituente in primis ma anche deputata, comunista, donna sempre impegnata al fianco delle altre donne.

Ricordare Nilde Iotti oggi significa ricordare una delle donne che hanno cambiato l’Italia dedicando la propria vita a rendere effettiva la parità, quel “principio dell’uguaglianza” tra donna ed uomo che è “sanzione solenne costituzionale”.

Ultimo aggiornamento ( luned́ 08 luglio 2019 )