Ancora una donna uccisa. Continua la strage delle innocenti
Scritto da Eva Panitteri   
marted́ 26 dicembre 2006

Nuoro - Ignazia Puggioni, 33 anni, muore il giorno di natale: 20 le coltellate inferte dal marito

 

Si ipotizza un omicidio per gelosia. La donna lo aveva lasciato, lui aveva sporto denuncia per "abbandono del tetto coniugale". Si sono incontrati il giorno di natale nella stazione di Macomer, provincia di Nuoro, per vedere i bambini. Nasce un "diverbio". Lei muore uccisa da 20 coltellate. Lui fugge. Un copione di violenza oramai fin troppo noto che ancora qualcuno si ostina a spacciare per "un momento di follia", senza interrogarsi sul perchè Giorgio Marras, 35 anni, marito separato della donna, portasse con sè un'arma andando ad un incontro con la madre dei suoi figli. Sono ovviamente in corso tutti gli accertamenti da parte delle forze dell'ordine per fare luce su motivazioni e dinamiche di questo omicidio.

Ultimo aggiornamento ( marted́ 26 dicembre 2006 )