Un corso contro la violenza sulle donne per gli impiegati
Scritto da Eva Panitteri   
mercoledý 17 ottobre 2007
ImageMILANO - Per 2500 dipendenti della Provincia di Milano un ciclo di incontri per combattere la violenza sulle donne. Obiettivo: aumentare la consapevolezza della gravità del fenomeno e creare solidarietà fra i colleghi. La questione della violenza esce sempre più dal silenzio e del "privato" e diventa tema e materia di pubblica sensibilizzazione e se oggi se ne parla pubbilcamente è anche grazie al coraggio delle donne che per prime hanno deciso di dire basta, e delle associazioni di sostegno. Questo è un progetto che nasce da una riflessione sugli sconvolgenti dati Istat del 2006: 1 milione e 150 mila (5,4%) il numero delle vittime nel 2006... "È a partire da queste cifre -spiega Daniela Gasparini, assessora al Personale e presidente del Comitato Pari Opportunità della Provincia- che è nata l'idea di organizzare un ciclo di incontri sulla violenza sulle donne per tutto il personale, anche per gli uomini". "Libere, felici" è un'iniziativa realizzata in collaborazione con la Casa delle donne maltrattate di Milano. Al via dal 17 ottobre, prevede 6 incontri di 2 ore ciascuno durante l'orario di lavoro, ed avrà termine il 5 dicembre, con un'assemblea che vedrà la partecipazione di tutti i dipendenti.
Ultimo aggiornamento ( mercoledý 17 ottobre 2007 )