spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Lavoro&pari opportunità arrow Informazioni e notizie arrow Pari Opportunità: il rapporto europeo 2010
Pari Opportunità: il rapporto europeo 2010 PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
venerdì 29 gennaio 2010

ImageROMA - "Le donne sono più esposte al rischio di povertà rispetto agli uomini, perché guadagnano di meno, perché occupano più spesso posti di lavoro meno valorizzati e più precari e assumono compiti di cura delle persone dipendenti senza essere retribuite. La povertà colpisce soprattutto le donne in situazioni di vulnerabilità, come le madri nubili, le donne anziane sole, le donne disabili e le donne immigrate o appartenenti a minoranze etniche. Le donne rom sono particolarmente esposte al rischio di emarginazione e di esclusione". Questo, ma non solo, il quadro dello stato di salute delle Pari Opportunità in Europa che emerge dalla relazione annuale sulla parità tra donne e uomini (Rapporto 2010) curata dalla Commissione Europea. La relazione sottolinea tanto i progressi compiuti, quanto il persistere delle disparità tra donne ed uomini. Un quadro reso se possibile peggiore dalla crisi economica che ha modificato verso il basso soprattutto la qualità della vita delle donne, con un peggioramento aggravato anche dal fattore dalla violenza sessista, che aumenta proprio nei periodi di maggior difficoltà economica. Leggi qui il testo integrale del rapporto.

Ultimo aggiornamento ( venerdì 29 gennaio 2010 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB