spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Luglio 2017 Agosto 2017 Settembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 31 1 2 3 4 5 6
Settimana 32 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 33 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 34 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 35 28 29 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Politica arrow Satira arrow ...ma dai giudici no!
...ma dai giudici no! PDF Stampa E-mail
Scritto da Surfing   
lunedì 08 novembre 2010

ImageDa L'Espresso - "L'impressionante quantità di appuntamenti rosa del premier fa sorgere qualche dubbio sul cosiddetto legittimo impedimento: quella norma che gli permette di non presentarsi ai suoi processi perché altrimenti 'non ha il tempo di governare'. Sfruttando la legge sul legittimo impedimento firmata da Napolitano appena cinque giorni prima, il 12 aprile scorso il premier ha inviato al Tribunale di Milano, che lo sta processando per i fondi neri Mediaset e per la corruzione di Mills, un certificato della segreteria generale della presidenza del Consiglio che attestava la sua assoluta impossibilità a comparire in udienza fino a metà settembre: "Impedimento continuativo e correlato allo svolgimento delle funzioni". Ai giudici non è rimasto che congelare i due processi e girare la pratica alla Corte Costituzionale perché sancisca l'illegittimità di questa legge. Un mese e mezzo dopo, mentre per il Tribunale risultava "continuamente impedito" a presenziare ai processi a causa del superlavoro governativo, Berlusconi impiegava l'intera serata, dalle 19 fino a notte fonda, al telefono col capo gabinetto della Questura di Milano, con l'igienista dentale Nicole Minetti e con una certa Michelle (escort brasiliana amica di Ruby), per propiziare il rilascio illegale della minorenne marocchina fermata per furto. Evidentemente le incombenze di governo non sono poi così continuative. Si spera che la Consulta, in vista della decisione del 14 dicembre sulla costituzionalità del legittimo impedimento, prenda buona nota." (Leggi tutto l'articolo di Marco Travaglio)

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB