spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Maggio 2017 Giugno 2017 Luglio 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 22 1 2 3 4
Settimana 23 5 6 7 8 9 10 11
Settimana 24 12 13 14 15 16 17 18
Settimana 25 19 20 21 22 23 24 25
Settimana 26 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Politica arrow Giornalismo arrow 3 maggio Giornata della Memoria per giornalisti/e vittime di mafie e terrorismo
3 maggio Giornata della Memoria per giornalisti/e vittime di mafie e terrorismo PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
lunedì 02 maggio 2016

ImageIl 3 maggio di ogni anno, in concomitanza con la Giornata della Libertà dell'informazione decretata dall'Assemblea Generale dell'Onu nel 1993 e organizzata dall'Unesco, l'Unci (Unione Nazionale Cronisti Italiani) celebra a partire dal 2008 la Giornata della Memoria dei giornalisti italiani uccisi dalla criminalità mafiosa e dal terrorismo. Quest’anno la manifestazione si terrà a Reggio Calabria. Il vice-presidente nazionale Unci, Leone Zingales, sottolinea: "Non c'era un evento che ricordasse in una sola volta tutti i giornalisti uccisi da mafie e terrorismo”. Nasce così l'istituzione di una Giornata dedicata a questi colleghi. "Mi piace sottolineare - continua Zingales - che la prima edizione ha avuto come palcoscenico il Campidoglio in Roma nel 2008. C'erano quasi tutti i familiari delle vittime. E c'erano anche giornalisti rimasti feriti in agguati terroristico-mafiosi". La manifestazione ha l’intento di ricordare l'esempio di chi ha pagato con la vita il desiderio di informare, di raccontare anche e soprattutto quello che è scomodo, di aver saputo raccontare con immagini e parole quello che andava taciuto. La Giornata serve anche a sostenere i/le troppi giornalisti/e che ancora oggi subiscono intimidazioni e minacce. I giornalisti e le giornaliste caduti/e o feriti/e nel compimento del loro dovere professionale saranno ricordati/e attraverso le testimonianze dei familiari e dei colleghi e colleghe che li hanno conosciuti/e. La Giornata, organizzata d'intesa con la Federazione della Stampa e l'Ordine nazionale dei giornalisti, si svolge sotto l'Alto patronato del Presidente della Repubblica. (Fonte UNCI)

Ultimo aggiornamento ( martedì 03 maggio 2016 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB