spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Maggio 2019 Giugno 2019 Luglio 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 22 1 2
Settimana 23 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 24 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 25 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 26 24 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow FOOD & WINE arrow Le strade del Vino arrow A Cinecittà i Vignaioli Indipendenti
A Cinecittà i Vignaioli Indipendenti PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
sabato 19 maggio 2018

ImageROMA - Il Teatro 10 di Cinecittà è il palcoscenico della seconda edizione del Mercato FIVI dove 200 vignaioli e vignaiole indipendenti, sabato 19 e domenica 20 maggio 2018 propongono i propri vini. «Il Vignaiolo Indipendente esercita la sua attività sotto forma di azienda agricola, coltiva le sue vigne, vinifica la sua uva, imbottiglia il suo vino e cura personalmente la vendita» scrive FIVI. Alla pecca di un luogo troppo angusto per così tanti espositori, e mal gestito negli spazi tanto da rendere difficile muoversi, fanno da contraltare la professionalità dei vignaioli e la qualità delle proposte per la degustazione. “E’ gestito da donne il 28% delle imprese agricole con vigneti e cantina” dicono i dati Cribis-Crif. Incontri così l’imprenditrice che a 28 anni entra in punta di piedi nella cantina del padre, e 7 anni dopo ha la fiducia di tutti: Silvia Brannetti, una delle espositrici, rappresenta Riserva della Cascina, azienda agricola biologica laziale della zona di Ciampino, della quale racconta con l’entusiasmo di una passione cresciuta, come lei, tra i filari dell’azienda di famiglia. All’assaggio trovi nel bicchiere competenza ed innovazione declinati nei gusti e nei profumi di vini giovani e, in un certo qual modo, spensierati.

Questa due giorni romana che si propone come “occasione per assaggiare e soprattutto acquistare i loro vini” in un mondo che pur rimanendo ancora feudo del maschile, si esprime sempre più spesso al femminile, propone spunti nuovi ed incontri interessanti, ed occasioni da cogliere per chi volesse consiglio per rinnovare il gusto delle proposte da portare in tavola. Gli orari di apertura sono dalle 11.00 alle 19.00. Ingresso €15.

 

Ultimo aggiornamento ( lunedì 25 febbraio 2019 )
 
< Prec.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB