spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Lavoro&pari opportunità arrow Informazioni e notizie arrow A Pisa Convegno Europeo sulle Pari Opportunità
A Pisa Convegno Europeo sulle Pari Opportunità PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
martedì 19 febbraio 2008

ImagePISA - 410 amministratrici locali provenienti da tutta Europa parteciperanno il 20 ed il 21 febbraio prossimi a Pisa (Teatro Verdi, Via Palestro, 40) al Convegno europeo Azioni locali per l’uguaglianza, organizzato dal CCRE (Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa - in Italia AICCRE) e dalle sue 36 sezioni nazionali. Obiettivo della Conferenza: fare il punto sull’attuazione della Carta europea per l’uguaglianza e la parità delle donne e degli uomini nella vita locale e regionale. La Carta, promossa dal CCRE, invita gli enti territoriali ad utilizzare i loro poteri ed i loro partenariati a favore di una maggiore uguaglianza fra uomini e donne. Ai lavori parteciperanno, tra le altre, Mercedes Bresso, Presidente della Regione Piemonte e dell’AICCRE, Donatella Linguiti, Sottosegretaria alle Pari opportunità, Rosa Rinaldi, Sottosegretaria al lavoro, Patrizia Dini, vicepresidente della Consulta femminile dell’AICCRE.

 

In Italia, grazie all’impegno della sezione italiana del CCRE (AICCRE) sono centinaia le ratifiche da parte di comuni e province. Le regioni firmatarie, fino ad oggi, sono: Umbria, Toscana, Lazio, Marche, Piemonte, Veneto e Calabria.

Le sessioni del Convegno si incentreranno sull’analisi delle pari opportunità in Europa e nel mondo e su come sostenerle politicamente in futuro. La giornata del 21 febbraio, invece, sarà dedicata alla “Carta” del CCRE. «Il diritto alle pari opportunità -ha reso noto Patrizia Dini- va declinato ad ogni livello di governo, da quello comunale a quello regionale, fino allo Stato e alle istituzioni europee e internazionali. In questo senso la 'Carta europea per l’uguaglianza e la parità tra donne e uomini nella vita locale e regionale' offre a tutti una piattaforma di impegno comune, chiamando ciascun attore alle proprie responsabilità e alla migliore sinergia con gli altri».

Ultimo aggiornamento ( domenica 24 febbraio 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB